1969

Alberto Grifi, Andy Warhol, l’Underground americano e inglese che entrano per la prima volta in Italia.
Tante proiezioni rivoluzionarie nello scenario di quel tempo e un nuovo cinema fino ad allora sconosciuto comincia a farsi strada insieme a tanti giovani autori italiani.
(alcune immagini sono di bassa qualità. Ce ne scusiamo)

 

                                                                                                                                                                                                                       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.